ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Crediti: 
8
Settore scientifico disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il settore che raccoglie le Aziende Non Profit nel nostro Paese e' in evoluzione. La consapevolezza del ruolo delle Aziende Non Profit nell'economia locale e nazionale è ormai unanimemente riconosciuta e, anzi, considerata fattore di sviluppo sociale ed economico. Il funzionamento delle Aziende Non Profit e' regolato da modalita' normative che spesso non considerano le reali esigenze delle stesse. Il corso vuole approfondire le caratteristiche specifiche del funzionamento delle Aziende Non Profit e perseguire i seguenti obiettivi formativi:

I) Conoscenza e capacità di comprensione
Conoscenza dei processi decisionali e gestionali propri degli enti non profit, comprensione dei particolari sistemi di misurazione, individuazione dei tipici processi di cambiamento. Comprensione della governance e delle conseguenze sulla gestione, comprensione del ruolo degli stakeholders e della influenza sulla organizzazione.

II) Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo studente alla fine del corso saprà analizzare un caso in modo chiaro valutando l’economicità dell'ente non profit. Sarà in grado di costruire un caso aziendale di ente non profit mettendo in evidenza tutti gli specifici aspetti.

III) Autonomia di giudizio
Analizzare le caratteristiche salienti dei processi di un ente non profit individuando i punti di forza e i punti di debolezza nel medio e breve periodo.

IV) Abilità comunicative
Lo studente potrà esprimersi in modo corretto con il management degli enti non profit e sarà in grado di comunicare in modo appropriato sui punti di forza e debolezza.

V) Capacità di apprendere
Lo studente sarà in grado di apprendere in modo più approfondito le caratterizzazione di un ente non profit.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso vuole approfondire le caratteristiche specifiche del funzionamento delle Aziende Non Profit ed in particolare:
1. le aziende non profit: l'approccio economico aziendale
2. la governance e l'organizzazione nelle anp
3. il finanziamento e il fund raising nelle anp
4. il bilancio d'esercizio
5. programmazione e controllo
6. il bilancio sociale e il bilancio di missione nelle anp

Programma esteso

v. Contenuti

Bibliografia

Bandini F. (2013) Economia e management delle aziende non profit e delle imprese sociali, Cedam, Padova

Propersi A. (2011) "Governance, rendicontazione e fonti di finanziamento degli enti non profit" in Zamagni S. (a cura di), Il libro bianco sul terzo settore, Il Mulino, Bologna

Colozzi I. (2011) "Delle Virtù e dei premi" in Zamagni S. (a cura di),Il libro bianco sul terzo settore, Il Mulino, Bologna

Metodi didattici

Lezione frontale, testimonianze di esperti ed esercitazioni

Modalità verifica apprendimento

a. Le conoscenze e la capacità di comprensione verranno accertate con domande aperte collegate alla preparazione teorica oppure attraverso la metodologia utilizzata per la costruzione di un caso di studio
b. Le capacità di applicare le conoscenze verranno accertate con domande collegate a casi di studio o comunque attraverso la costruzione di un caso
c. L’autonomia di giudizio e la capacità di apprendere verranno accertate attraverso domande sulla valutazione di fatti collegati ai processi di cambiamento in atto nelle aziende pubbliche, oppure attraverso la costruzione di un caso
d. Le capacità di comunicare con linguaggio tecnico appropriato verranno accertate nell’intero contesto dell’esame, oppure nella presentazione del caso approfondito.

Altre informazioni

Nessuna